deep water solo

Dove si può fare Deep Water Solo in Italia

L’estate sta arrivando ed è la stagione ideale per praticare il Deep Water Solo: si arrampica su scogliere a picco sul mare e l’unica protezione è data dalla presenza dell’acqua alla base della parete. Non serve nient’altro se non un costume da bagno, scarpette da arrampicata e dell’ottima magnesite. Quanti di noi hanno visto e rivisto le scene di Reel Rock King Lines in cui Chris Sharma sale l’arco di Es Pontas sul caldo mare di Maiorca. Immagini che sono ormai entrate nella storia dell’arrampicata e che hanno consacrato una disciplina da sempre praticata, il Deep Water Solo (DWS) o, alla spagnola, Psicobloc.

Nonostante Maiorca sia considerata la Mecca del DWS anche noi in Italia non possiamo lamentarci perché abbiamo degli spot che possono regalare grandi soddisfazioni a chi cerca l’ebbrezza di essere parato solo dall’acqua, soprattutto sono poco distanti dalle falesie più conosciute e famose. Quindi un’ideale giornata estiva comincia con qualche tiro al fresco della mattina in falesia per poi saltare in barca o gommone e andare a scalare tra i flutti.

Per chi vuole mettersi alla prova in questa specialità, il 23 giugno siamo sponsor e mettiamo in palio dei premi al “Psicobloc al Canyon Park“, contest di DWS nelle bellissime Strette di Cocciglia a Canyon Park in Toscana.

In ogni caso prima di lanciarvi tra roccia e acqua prestate attenzione: il DWS può essere pericoloso, non affrontate mai una parete in completa solitudine, le prime volte indossate un giubbetto salvagente e se il mare è troppo mosso non partite. Come sempre il nostro consiglio è quello di iniziare insieme a una guida alpina o a un professionista della montagna.

 

DWS AL MARE

Se vi piace Maiorca allora date uno sguardo in Sardegna. La zona che va da Cala Luna a Cala Sisine offre ottimi punti per praticare il DWS insieme a ottime falesie spittate. Basta affittare una barca, canoa o pedalò ed ecco che si apre un mondo fatto di linee verticali e tuffi nelle calde acque del Mediterraneo.

Se invece avete in programma di salire la classicissima Aguglia a Cala Goloritzè guardatevi intorno perché lì in zona c’è un arco che ricorda molto quello maiorchino e che potrebbe regalarvi le stesse sensazioni. Parlando di storia dell’arrampicata allora dobbiamo spostarci nella zona delle grotte del Blu Marino tra Cala Luna e Cala Fuili, qui Manolo e Mauro Calibani hanno arrampicato su linee non banali. Perchè non cercare di emularli.

Una delle zone più interessanti è la zona orientale di Capo Caccia dove ci sono tantissime linee a picco sul mare, alcune con gradi perfetti per divertirsi e ideali anche per chi si avvicina per la prima volta alla disciplina, ma anche un bel traverso di 7b.

Un piccolo esempio di DWS in Sardegna

Spostandoci nelle bellezze del mare del Sud Italia troviamo ottimi spot per il DWS nella Costa D’Amalfi e su tutta la Penisola Sorrentina, ma anche alla Grotta del Turcon a Gaeta e in Puglia le zone di Gagliano al Capo, Santa Maria di Leuca, Grotta Azzurra, Grotta Rotonda e Grotta Zinzulusa.

 

DWS AL LAGO

Se invece non siete grandi amanti dell’acqua salata allora provate quella dolce andando a fare DWS in uno dei laghi del Nord Italia. Il Garda naturalmente è il primo che ci viene in mente per la sua grande tradizione arrampicatoria. Uno spot molto interessante è la Parete Serenella vicino a Riva del Garda, in pratica sotto al famoso Sentiero del Ponale. Si raggiunge in pedalò, sup o cannotto e trovate circa una decina di vie tra il 6a e il 7c che possono essere affrontate in DWS. Molto bella e difficile il traverso “Poesia d’Estate”.

Anche il Lago di Como sembra avere degli spot interessanti per il DWS nella zona di Menaggio, sulla sponda sinistra del ramo di Como, sono presenti delle vie che partono a filo d’acqua, mentre abbiamo trovato un interessante video di Matteo Della Bordella che insieme a Silvan Schupbach e Christian Ledergeber, durante la preparazione per la loro spedizione in Groenlandia in cui si sono mossi in kayak, salgono in Deep Water Solo alcune linee vicino a Campione d’Italia, piccolo comune italiano sulle rive del Lago di Lugano.

Naturalmente queste sono solo pochissime delle infinite possibilità che il nostro paese offre per il DWS, sicuramente molti di voi avranno salito decine di altre linee e fatto qualche… bagnetto!